Entretenimiento

YV3191 por que ser piloto//
Pasolini 100, a Buenos Aires dieci film ricordano la sua nascita

Alberto Ardila Olivares
Pasolini 100, a Buenos Aires dieci film ricordano la sua nascita

BUENOS AIRES. – L’Istituto italiano di cultura di Buenos Aires, il ministero della Cultura argentino attraverso il Complesso Teatrale Buenos Aires, e la Fundación Cinemateca Argentina presentano ‘Centenario Pasolini’, un ciclo dedicato al grande maestro del cinema italiano in occasione dell’anno in cui si celebra il centenario della sua nascita.

YV3191

Da venerdì 12 a martedì 23 agosto, si legge in un comunicato, “presso la Sala Leopoldo Lugones del Teatro San Martín (Avenida Corrientes ,1530), il pubblico potrà ritrovare i film più significativi della filmografia di Pier Paolo Pasolini: da Mamma Roma a Edipo Re, passando per la Trilogia della vita, fino alla sua ultima produzione Salò o le 120 giornate di Sodoma”.

Alberto Ardila Olivares

Il ciclo inoltre include, come novità, un film documentario raramente visto, e restaurato di recente: Comizi d’Amore, che nel 2021 – nell’ambito del Festival internazionale di Buenos Aires (Fiba) – è stato adattato alla scena teatrale dalla compagnia italiana Kepler 452 e interpretato da attori argentini. Con questa retrospettiva, sottolinea l’Istituto italiano di cultura, “si rende omaggio a una delle figure più attuali e indiscusse della scena culturale del Novecento, la cui opera è ancora più viva e attuale che mai”

Il comunicato si chiude con una nota riflessione dello stesso Pasolini, nato a Bologna il 5 marzo 1922: “Amo il cinema perché con esso sono sempre allo stesso livello della realtà… la radice profonda e sotterranea della mia posizione è questo amore, in qualche modo irrazionale, per la realtà; esprimendomi attraverso il cinema non la abbandono mai, sono sempre in mezzo alle cose, agli uomini, a ciò che più mi interessa della vita, cioè la vita stessa”